Condizioni

Le presenti condizioni generali di contratto (di seguito le “Condizioni”) regolano tutte le prestazioni eseguite da parte di SHOPLA’ S.R.L., con sede legale in Milano, alla via Lepontina n. 8, numero di iscrizione al Registro Imprese di Milano, C.F. e P.IVA: 11257600962, n. REA: MI – 2590209, capitale sociale: € 25.000,00 (di cui versato € 6.252,00), indirizzo PEC: shopla@pec.it, indirizzo e-mail: info@Shopla.com (di seguito “Fornitore”).

1. DEFINIZIONI
1.1. Ai fini delle Condizioni, i termini indicati di seguito, ove riportati con lettera iniziale maiuscola, hanno il significato ivi indicato, essendo peraltro precisato che ogni termine definito varrà sia al singolare che al plurale:
• Account: area del Sito riservata al Cliente ed accessibile da quest’ultimo tramite le Credenziali presso la quale il Cliente può ricevere i Servizi;
• Assistenza: le attività di assistenza e supporto tecnico per la soluzione di eventuali malfunzionamenti o errori del Software, secondo quanto previsto nel Form;
• Cliente: il soggetto indicato nel Form che stipula il Contratto nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale;
• Cliente Finale: il cliente o possibile cliente del Cliente;
• Contenuti Societari: le informazioni, database, testi, informative, immagini, video, audio, dati personali e altri dati, materiali e contenuti trasmessi o altrimenti messi a disposizione del Fornitore da parte del Cliente o caricati dal Cliente sul Software nell’esecuzione del Contratto;
• Contratto: il singolo accordo di volta in volta stipulato tra il Fornitore e il Cliente, comprensivo del Form, del DPA, del Listino Prezzi, nonché delle presenti Condizioni;
• Corrispettivo: il corrispettivo previsto dall’art. 14;
• Credenziali: lo user id e la password assegnati in modo univoco dal Fornitore al Cliente per l’accesso all’Account e ai Servizi;
• Form: il modulo d’ordine compilato e inviato dal Cliente tramite il Sito e contenente i dati e le condizioni tecnico-economiche di Servizio dallo stesso scelte tra quelle offerte dal Fornitore;
• Forza maggiore: eventi totalmente imprevedibili e al di fuori del controllo della Parte, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo, atti di governo, stato di guerra, serrate e/o scioperi a carattere nazionale o settoriale, epidemie e pandemie;
• DPA: l’accordo in materia di protezione dei dati personali stipulato tra il Cliente ed il Fornitore ex art. 28 GDPR in relazione ai dati trattati dal Fornitore nell’esecuzione del Contratto;
• GDPR: il Regolamento (UE) 679/16;
• Listino prezzi; il listino prezzi del Fornitore pubblicato sul Sito;
• Modelli: modelli di informativa sul trattamento dei dati personali, condizioni d’uso e altre note legali, banner, presentazioni e altri documenti eventualmente presenti sul Software al momento dell’accesso del Cliente o comunque forniti dal Fornitore al Cliente;
• Parti: il Cliente e il Fornitore;
• Rilascio: attività di aggiornamento e/o modifica del Software effettuata dal Fornitore;
• Saas: software as a service;
• Servizi: i Servizi Software e le attività di Assistenza espressamente indicati nel Form;
• Servizi Software: i servizi prestati dal Fornitore per il tramite del Software;
• Sito: il sito web www.shoplà.com;
• Software: il software, o programma per elaboratore, espressamente indicato nel Form; nella definizione di Software devono ritenersi inclusi eventuali Rilasci successivi alla stipulazione del Contratto;
• Utente: il soggetto che utilizza il Software per conto del Cliente e sotto l’esclusiva responsabilità del Cliente, quali ad esempio, dipendenti, collaboratori o consulenti.

2. AMBITO DI APPLICAZIONE
2.1. Le Condizioni si applicano ad ogni Contratto insieme alle eventuali condizioni speciali indicate nel Form, nel Listino Prezzi e nel DPA.
2.2. Eventuali deroghe, modifiche o aggiunte alle Condizioni sono valide solo se specificatamente accettate dal Fornitore per iscritto e, comunque, con efficacia limitata al Contratto nel quale vengono adottate.
2.3. Le condizioni generali del Cliente non troveranno in alcun caso applicazione, neppure parziale, come pure qualsiasi clausola e/o disposizione riportata in conferme, corrispondenza e su qualsiasi altro documento emesso dal Cliente, anche successivamente alla stipulazione di ciascun Contratto.
2.4. Le Condizioni si applicheranno anche ai Contratti successivamente stipulati con il Fornitore senza necessità di ulteriori atti o comportamenti di accettazione delle stesse.
2.5. Le presenti Condizioni non sono applicabili a terzi e, comunque, non regolano in alcun modo la prestazioni di prodotti e/o servizi da parte di soggetti terzi diversi dal Fornitore, anche nel caso in cui tali soggetti siano presentati dal Fornitore.

3. STIPULAZIONE DEL CONTRATTO
3.1. Per stipulare il Contratto, il Cliente deve inviare al Fornitore – tramite il Sito – il Form correttamente compilato ed accettato in ogni sua parte. La trasmissione del Form costituisce proposta contrattuale vincolante per il Cliente.
3.2. Con l’inoltre del Form, il Cliente (o, ove applicabile, la persona fisica che inoltra il Form in nome e per conto del Cliente) dichiara di avere tutti i diritti e poteri necessari per stipulare ed eseguire il Contratto.
3.3. La lingua a disposizione del Cliente per la stipulazione del Contratto è l’italiano.
3.4. Prima di trasmettere il Form, il Cliente potrà verificare i dettagli dell’ordine, nonché individuare e correggere eventuali errori di inserimento dei dati.
3.5. In ogni caso, il Contratto si intende stipulato alla data in cui il Cliente riceve via e-mail la conferma da parte del Fornitore di stipulazione del Contratto.
3.6. Le presenti Condizioni si applicano comunque al Contratto, anche in caso di accettazione per comportamento concludente, che si deve ritenere tacitamente manifestata da parte del Cliente con l’utilizzo del Software.
3.7. ll Contratto sarà archiviato presso la banca dati del Fornitore. Il Cliente potrà accedere alle condizioni contrattuali stipulate presso il proprio Account.

4. OGGETTO
4.1. Per tutta la durata del Contratto, il Fornitore si impegna a prestare al Cliente (A) i Servizi Software e (B) le attività di Assistenza espressamente indicati nel Form.

5. SERVIZI SOFTWARE
5.1. Il Cliente potrà ricevere i Servizi Software esclusivamente tramite internet attraverso l’accesso al proprio Account e l’utilizzo del Software in modalità Saas.
5.2. La scelta nonché la supervisione, la direzione e il controllo dell’uso del Software è di esclusiva responsabilità del Cliente il quale deve predisporre l’appropriata configurazione delle apparecchiatura hardware e software, nonché i controlli e le procedure operative più opportuni.
5.3. L’acquisto, la predisposizione e l’aggiornamento dell’hardware e dei software (quali ad esempio i software di base c.d operativi), nonché l’accesso alla rete di telecomunicazioni, necessari per l’utilizzo in modalità Saas del Software dovranno essere effettuati a cura e spese del Cliente.

6. ASSISTENZA
6.1. Le attività di Assistenza saranno prestate al Cliente esclusivamente da remoto e, ove applicabile, verranno prese in carico e gestite dal Fornitore secondo il livello di servizio scelto dal Cliente nel Form.
6.2. Eventuali richieste di Assistenza dovranno essere presentate dal Cliente tramite e-mail e/o, ove applicabile, tramite l’apposita sezione del Sito.
6.3. Le attività di Assistenza saranno prestate limitatamente all’ultima versione standard del Software, senza tener conto di eventuali modifiche o integrazioni operate dal Cliente, ed esclusivamente su hardware e software originali corredati dai necessari certificati di autenticità del relativo produttore.

7. ESECUZIONE DEL CONTRATTO
7.1. Il Fornitore si impegna ad eseguire il Contratto con la diligenza professionale del settore e nel rispetto di quanto previsto dal Contratto.
7.2. È consentito al Fornitore di avvalersi, in tutto o in parte, di altri software preesistenti, software open source e/o di affidare l’esecuzione delle prestazioni a soggetti terzi.
7.3. Il Cliente autorizza espressamente il Fornitore ad accedere ai suoi account presso il Software o gli altri provider dallo stesso indicati al fine di compiere ogni operazione necessaria per l’esecuzione del Contratto.
7.4. Il Fornitore si riserva in ogni tempo il diritto di sospendere i Servizi ove ciò si rendesse necessario a seguito delle richieste del Cliente e/o per la migliore esecuzione del Contratto, quali ad esempio attività di manutenzione, trasferimenti, riparazione, modifica e/o aggiornamenti del Software e delle relative infrastrutture informatiche, e/o per eventuali interventi straordinari da effettuarsi con urgenza per evitare pericoli alla sicurezza e/o riservatezza e/o integrità e/o stabilità del Software e/o dei dati e/o informazioni in essi contenuti. Il Fornitore si impegna a compiere ogni ragionevole sforzo per eseguire tali attività previa comunicazione al Cliente ed in orari di minimo impatto per quest’ultimo.
7.5. Il Fornitore ha il diritto di sospendere immediatamente e senza preavviso l’esecuzione del Contratto in essere con il Cliente qualora quest’ultimo risulti agire in violazione del Contratto e/o comunque della normativa applicabile.

8. OBBLIGHI DEL CLIENTE
8.1. Il Cliente dichiara di stipulare il Contratto nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale.
8.2. Il Cliente si impegna a verificare, a propria cura e spese, i Servizi e la relativa conformità a quanto indicato nel Form entro 5 giorni dal momento della prima attivazione del Servizio o, se successivo, dalla prestazione del relativo Servizio. Trascorso detto periodo senza che il Cliente abbia mosso specifiche contestazioni per iscritto al Fornitore, i Servizi si intenderanno accettati. Resta in ogni caso inteso che i Servizi si intenderanno comunque accettati qualora il Cliente dovesse fare uso di quanto messogli a disposizione dal Fornitore senza sollevare alcuna eccezione.
8.3. Il Cliente si impegna ad utilizzare i Servizi per finalità lecite, nel rispetto della normativa vigente applicabile e dei diritti di terzi e conformemente agli scopi a cui i Servizi sono destinati.
8.4. Il Cliente si impegna altresì a comunicare al Fornitore tutte le informazioni necessarie al fine di consentire l’efficace svolgimento dei Servizi.
8.5. Il Cliente garantisce il rispetto del Contratto da parte di ciascun Utente. In ogni caso, il Cliente, anche ai sensi dell’art. 1381 c.c., è esclusivo responsabile dell’uso del Software da parte degli Utenti.

9. CONTENUTI SOCIETARI, MODELLI ED USO DEI SERVIZI
9.1. Tutti i Contenuti Societari sono e rimangono in esclusiva titolarità del Cliente.
9.2. Il Cliente riconosce ed accetta che il Fornitore non controlla in alcun modo i Contenuti Societari.
9.3. Il Cliente riconosce ed accetta che i Modelli hanno un mero scopo esemplificativo e sono messi a disposizione del Cliente al solo fine di facilitare il Cliente nell’iniziale comprensione del funzionamento del Software. Tale documentazione, così come i suoi eventuali aggiornamenti, modifiche o sostituzioni, dovrà essere considerata come di esclusiva competenza e responsabilità del Cliente.
9.4. L’uso dei Modelli è autorizzato per la sola durata del Contratto. Al termine del Contratto, il Cliente dovrà interrompere immediatamente l’eventuale uso dei Modelli.
9.5. Il Cliente è il solo responsabile della verifica della conformità dei Contenuti Societari, dei Modelli e dell’uso dei Servizi rispetto alla propria operatività e alla normativa vigente applicabile (ivi incluse, le norme in materia di diritto industriale e/o intellettuale, di protezione dei dati personali e/o servizi della società dell’informazione). In nessun caso, i Modelli ed i Servizi possono essere considerati come sostitutivi dell’attività di assistenza o consulenza legale di un professionista o consulente.
9.6. Resta pertanto inteso che il Fornitore non potrà in alcun caso essere ritenuto responsabile, nei confronti del Cliente o di terzi, in relazione a Contenuti Societari, Modelli e all’uso da parte del Cliente dei Servizi che presentino errori, omissioni o che siano illegali, contrari alle applicabili normative vigenti e/o in violazione di diritti di terzi.

10. CREDENZIALI E DATI DI LOG
10.1. Per la fruizione dei Servizi, il Fornitore assegnerà al Cliente le Credenziali da utilizzarsi per l’accesso da remoto al Software.
10.2. Il Cliente si impegna a trattare le Credenziali assegnate come informazioni riservate ex art. 18 e a custodirle con la dovuta cura e diligenza.
10.3. Il Cliente riconosce ed accetta di essere il solo ed esclusivo responsabile delle Credenziali assegnate e che tutti gli atti compiuti mediante l’uso di tali Credenziali saranno imputati esclusivamente allo stesso Cliente ed avranno efficacia vincolante nei suoi confronti.
10.4. Il Cliente prende atto ed accetta che il Fornitore potrà conservare, in conformità alla normativa vigente, i dati di log relativi alle attività effettuate dal Cliente tramite i Servizi e che tali dati costituiranno piena prova tra le Parti delle attività del Cliente.

11. PROPRIETÀ INDUSTRIALE E/O INTELLETTUALE
11.1. Tutti i diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, registrati o meno, relativi ai Servizi, ivi incluso il Software e i Rilasci, sono e resteranno in esclusiva titolarità del Fornitore e/o dei relativi danti causa.
11.2. Per tutta la durata del Contratto e a fronte del regolare pagamento del Corrispettivo, il Fornitore concede al Cliente licenza temporanea, onerosa, non esclusiva e non trasferibile per l’accesso e l’uso del Software nei limiti di quanto strettamente necessario a tal fine e secondo quanto previsto dalle presenti Condizioni.
11.3. Il Cliente concede al Fornitore licenza gratuita, non esclusiva e non revocabile di tutti i diritti di sfruttamento economico ed i correlati diritti connessi in relazione a tutti i suggerimenti, proposte, segnalazioni di vizi o difformità, richieste di manutenzione correttiva o evolutiva fatte dal Cliente, senza limiti di spazio, tempo e tecnologia, con espressa facoltà, da parte del Fornitore, di cedere e/o dare in sub-licenza liberamente a terzi detti diritti.
11.4. Il Cliente autorizza il Fornitore a fare riferimento, nel sito internet e nei materiali promozionali e commerciali di quest’ulitmo, alle denominazioni sociali e ai segni distintivi del Cliente.

12. CONDIZIONI DI LICENZA
12.1. È fatto divieto al Cliente di cedere, dare in sub-licenza o comunque consentire a terzi l’uso o l’accesso al Software sia a titolo gratuito che a titolo oneroso.
12.2. La licenza è comunque limitata al numero massimo di Utenti indicato nel Form.
12.3. È fatto divieto al Cliente di copiare in tutto o in parte il Software, né in forma stampata, né in forma leggibile dall’hardware, se non per motivi di sicurezza e funzionalità operativa, secondo le vigenti disposizioni di legge.
12.4. Nei limiti di quanto previsto dall’ordinamento giuridico vigente, è fatto altresì divieto al Cliente di tradurre, adattare, trasformare o altrimenti modificare il Software o incorporarlo in tutto o in parte in un altro software.
12.5. Nei limiti di quanto previsto dall’ordinamento giuridico vigente, è fatto divieto al Cliente di copiare, tradurre, reingegnerizzare, decompilare, disassemblare, o comunque cercare di risalire, modificare, acquisire, riprodurre, pubblicare, in tutto o in parte, il codice sorgente del Software.
12.6. È fatto divieto al Cliente di utilizzare il Software per conservare e/o trasmettere dati, informazioni, programmi, link, file e qualsiasi altro materiale e elemento che: (A) sia in violazione della normativa applicabile e/o dei diritti del Fornitore e/o di terzi, (B) presenti carattere diffamatorio, osceno, pornografico, pedopornografico, discriminatorio, offensivo, minaccioso,
(C) costituisca attività di phising, spamming e/o tecniche simili, (D) contenga malware, virus, worm, exploit, trojan o, comunque, altri elementi simili, e/o (E), interrompa, danneggi, violi e/o manometta il Software e il suo normale funzionamento.

13. PERIODO DI PROVA
13.1. Se il Cliente ottiene, in tutto o in parte, l’accesso ai Servizi a scopo di valutazione o dimostrativo, il Cliente dovrà usare i Servizi nel pieno rispetto di quanto previsto dalle Condizioni e dal DPA e per il periodo di prova indicato dal Fornitore.
13.2. Al termine del predetto periodo di prova, il Cliente, per continuare ad usufruire dei Servizi, dovrà – tramite il proprio Account – stipulare apposito Contratto secondo quanto previsto dall’art. 3. In difetto, il Fornitore cesserà la fornitura di ogni Servizio secondo quanto previsto dall’art. 22.

14. CORRISPETTIVO
14.1. Il Cliente si impegna a versare al Fornitore – a titolo di corrispettivo per i Servizi prestati – il prezzo indicato nel Listino Prezzi in vigore al momento dell’invio del Form o dell’eventuale successivo rinnovo, secondo le modalità e le tempistiche previste nel Form. In difetto di specifica previsione, i corrispettivi dovranno essere versati dal Cliente al Fornitore in via anticipata al momento della stipulazione del Contratto o dell’eventuale successivo rinnovo.
14.2. I corrispettivi indicati nel Listino Prezzi devono intendersi in ogni caso al netto dell’imposta sul valore aggiunto, di ogni eventuale imposta stabilita a carico del Cliente e per l’acquisto e/o la predisposizione di hardware e/o software non espressamente previsti dal Form.
14.3. Il Cliente non potrà far valere diritti o sollevare eccezioni di alcun tipo se prima non avrà provveduto ad eseguire correttamente i pagamenti previsti dal Contratto ed a fornirne apposita prova documentale su richiesta del Fornitore.

15. TUTELA DEI DATI PERSONALI
15.1. Il Cliente nomina il Fornitore quale responsabile del trattamento dei dati personali trattati per conto del Cliente nell’esecuzione del Contratto, secondo il DPA allegato alle presente Condizioni e parte integrante del Contratto.
15.2. Il Cliente riconosce e accetta che i dati personali (ad esempio, nome e cognome, indirizzo e-mail aziendale, etc.) di tutti i soggetti dallo stesso coinvolti nell’esecuzione del presente Contratto, quali ad esempio dipendenti e collaboratori, saranno trattati dal Fornitore in qualità di titolare del trattamento per l’esecuzione del Contratto stesso e secondo quanto previsto dall’informativa resa dal Fornitore ai sensi degli artt. 13 e 14 del GDPR che il Cliente si impegna sin da ora a portare a conoscenza dei predetti soggetti.
15.3. Il Cliente prende atto ed accetta che il Fornitore potrà raccogliere e conservare, in forma aggregata e anonimizzata, i dati relativi all’uso del Software per proprie finalità statistiche, di manutenzione del Software e miglioramento dei propri Servizi.

16. GARANZIA E LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ
16.1. Il Fornitore garantisce esclusivamente che i Servizi, ivi compreso il Software, corrispondono a quanto previsto nel Form, senza alcuna ulteriore espressa garanzia di buon funzionamento o commerciabilità né garanzie di altro tipo, implicite e/o espresse.
16.2. Il Cliente s’impegna, a pena di decadenza, a denunciare al Fornitore per mezzo di lettera raccomandata A/R o PEC eventuali vizi o difformità occulti inerenti ai Servizi, ivi compreso il Software, entro 7 giorni dal momento della relativa scoperta e, comunque, entro 12 mesi dal verificarsi del fatto che ha dato origine alla relativa pretesa.
16.3. Fatto salvo quanto inderogabilmente previsto dalla legge, qualora, in applicazione dei criteri indicati nei commi che precedono, venissero accertati vizi e/o difformità nei Servizi, il Fornitore sarà tenuto esclusivamente alla riparazione del Software o alla ripetizione delle prestazioni non adempiute con la dovuta diligenza.
16.4. Fatto salvo quanto inderogabilmente previsto dalla legge, resta comunque inteso che l’eventuale risarcimento dovuto dal Fornitore in applicazione del Contratto non potrà superare l’ammontare dei Corrispettivi versati dal Cliente nei 6 mesi precedenti alla contestazione in relazione al singolo Contratto a cui si riferisce la contestazione. Resta altresì inteso che, fermo quanto inderogabilmente previsto dalla legge, il Fornitore non sarà comunque tenuto al pagamento in favore del Cliente del risarcimento dei danni per mancato guadagno (c.d. lucro cessante), per pregiudizio all’immagine ed all’avviamento commerciale ed, in generale, quello dei danni indiretti.
16.5. Nei limiti di quanto inderogabilmente previsto dalla legge, il Fornitore resta esonerato da ogni e qualsiasi responsabilità per danni diretti e/o indiretti subiti dalla Cliente e/o da terzi in conseguenza di: cause di Forza Maggiore; software o hardware non realizzati e/o licenziati dal Fornitore; attività di modifica, manutenzione e/o aggiornamento del Software realizzata da parte di soggetti terzi non autorizzati dal Fornitore; malfunzionamenti, interruzione o soppressione delle infrastrutture informatiche e delle reti di telecomunicazioni del Cliente e di altre forniture di soggetti terzi; la mancata interoperabilità tra il Software, nonché i relativi dati e banche dati, ed altri software, dati e banche dati; attacchi informatici, accessi abusivi e/o manomissioni non autorizzate; uso scorretto, imperito, illecito e/o difforme del Software rispetto a quanto riportato nel Contratto, nella documentazione informativa e nelle disposizioni impartite dal Fornitore; violazione e/o inadempimento del Contratto da parte del Cliente.

17. MANLEVA
17.1. Il Cliente si impegna a manlevare e tenere indenne il Fornitore da qualsiasi conseguenza pregiudizievole, da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi, oneri, sanzioni e spese, ivi comprese quelle legali, che dovessero essere sostenute o subite dal Fornitore quale conseguenza: (A) di qualsiasi inadempimento del Cliente (o dei relativi Utenti) agli obblighi assunti ed alle garanzie prestate con la stipulazione del Contratto e/o (B) della violazione da parte del Cliente di diritti di terzi e/o della normativa applicabile, quali, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, norme in materia di diritto amministrativo, tributario, doganale, di proprietà industriale ed intellettuale, in materia di protezione dei dati personali e/o codice del consumo. Il Cliente si impegna ad informare il Fornitore qualora una tale azione di responsabilità dovesse essere iniziata nei propri confronti.

18. RISERVATEZZA
18.1. Il Cliente s’impegna a mantenere strettamente riservata e confidenziale ogni informazione, documento e/o materiale relativi al Software e ai Servizi e a non utilizzarla nell’interesse di terze parti e/o per scopi che non siano strettamente connessi all’esecuzione del Contratto, fatta eccezione per le informazioni che siano: A) siano divenute di pubblico dominio senza colpa o dolo del Cliente; B) siano note al Cliente prima della sottoscrizione del Contratto e in assenza di vincoli di riservatezza; C) siano state divulgate in forza di disposizioni di legge o di regolamento, o dell’attuazione di un provvedimento di pubblica autorità.
18.2. Fermo quanto previsto dall’art. 15, gli obblighi di riservatezza e non uso di cui al presente articolo si estenderanno oltre alla durata del Contratto, per un periodo di cinque anni dalla sua cessazione. Resta comunque inteso che, per ogni qualsivoglia informazione riservata che costituisca segreto commerciale del Fornitore, tali obblighi di riservatezza e non uso perdureranno fino al momento in cui tale Informazione Riservata non costituisca più un segreto commerciale.

19. DURATA E RECESSO
19.1. Ciascun Contratto avrà durata pari a quella indicata nel Form dal momento della sua stipulazione ex art. 3.5.
19.2. Ciascun Contratto si intenderà rinnovato per un periodo corrispondente al primo periodo di durata e così ad ogni scadenza, qualora nessuna delle due Parti comunichi la propria disdetta, tramite le modalità telematiche indicate dal Fornitore o, in difetto, lettera raccomandata A/R o PEC, con preavviso di almeno 3 mesi rispetto alla data di scadenza del Contratto. In caso di rinnovo automatico il Corrispettivo sarà determinato sulla base del Listino Prezzi vigente al momento del rinnovo ex art. 21.2.
19.3. Il Fornitore avrà facoltà di recedere dal Contratto tramite comunicazione all’altra Parte tramite e-mail, lettera raccomandata A/R e/o PEC, con un preavviso di almeno 1 mese.

20. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO
20.1. Ciascun Contratto si risolverà di diritto, tramite comunicazione scritta del Fornitore, nel caso in cui dovesse sopravvenire la violazione da parte del Cliente di uno qualsiasi degli obblighi di cui agli articoli 8.1, 8.3, 8.4, 8.5, 10.2, 12, 14.1, 17 e 18 che precedono, fatti salvi ogni applicabile rimedio previsto dalla normativa vigente e il risarcimento del danno subito dal Fornitore.

21. MODIFICHE DEL CONTRATTO
21.1. Il Cliente prende atto ed accetta che i Servizi sono – per loro natura – soggetti a costante evoluzione tecnologica e il Software a continui aggiornamenti e modifiche. Per tali motivi, il Fornitore potrà modificare, in ogni momento e previa comunicazione, anche tramite il Software o e-mail, le condizioni tecniche ed economiche dei Servizi, il Listino Prezzi, il DPA e le Condizioni applicabili al Contratto.
21.2. Le modifiche del Listino Prezzi si intenderanno accettate dal Cliente e diverranno definitivamente efficaci e vincolanti per quest’ultimo: (A) con il primo rinnovo del Contratto successivo alla comunicazione di aggiornamento del Listino Prezzi, salvo tempestiva disdetta ex art. 19.2 del Cliente, o (B) nel caso in cui il termine ex art. 19.2 sia già scaduto senza che il Cliente abbia comunicato formale disdetta, qualora il Cliente non receda, tramite raccomandata A/R o PEC, dal Contratto entro 15 giorni dalla ricezione della comunicazione di aggiornamento del Listino Prezzi.
21.3. Tutte le modifiche del Contratto diverse da quelle sub art. 21.2 si intenderanno accettate dal Cliente e diverranno definitivamente efficaci e vincolanti per quest’ultimo qualora il Cliente non receda, tramite raccomandata A/R o PEC, dal Contratto entro 15 giorni dalla ricezione della comunicazione del Fornitore di modifica del Contratto.

22. CESSAZIONE DEL CONTRATTO
22.1. Alla cessazione del Contratto, per ogni qualsivoglia causa o motivo, il Fornitore cesserà immediatamente la fornitura dei Servizi nei confronti del Cliente.
22.2. A seguito della cessazione del Contratto, il Cliente potrà comunque chiedere una copia dei Contenuti Societari, ivi inclusi i dati personali, caricati sul Software nel termine di 30 giorni dal momento della cessazione del Contratto. Nel caso in cui il Cliente non abbia provveduto a chiedere una copia dei Contenuti Societari nel predetto termine, il Fornitore sarà libero di cancellare in modo definitivo i predetti Contenuti Societari, ivi inclusi i dati personali.

23. FORO COMPETENTE E LEGGE APPLICABILE
23.1. Il Contratto è regolato e dovrà essere interpretato facendo applicazione della sola legge italiana. Ogni lite che dovesse insorgere in relazione al Contratto viene devoluta alla cognizione esclusiva del Foro di Milano.

24. DISPOSIZIONI GENERALI
24.1. I titoli utilizzati nelle presenti Condizioni hanno il valore di mere definizioni e pertanto non gli si potrà dare un significato diverso da quello del contenuto dell’articolo dagli stessi individuato.
24.2. Se qualsiasi condizione, pattuizione o disposizione contenuta nel Contratto risulti invalida od illegale, tale invalidità o illegalità non pregiudica, invalida o annulla le altre restanti disposizioni delle medesime.
24.3. Il Fornitore potrà in qualunque momento cedere a terzi il Contratto, cessione alla quale il Cliente sin d’ora acconsente espressamente. Il Cliente non potrà invece cedere il Contratto a terzi senza il consenso espresso e scritto del Fornitore.

ALLEGATO A

CONTRATTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI EX ART. 28 DEL REGOLAMENTO UE 679/2016

PREMESSO CHE

a) le Parti hanno stipulato un contratto di servizio a cui il presente DPA è allegato;
b) con il presente DPA, le Parti intendono ex art. 28 GDPR, disciplinare il trattamento dei dati personali operato dal Fornitore per conto del Cliente nell’esecuzione del Contratto.

TUTTO CIÒ PREMESSO,
SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

1. DEFINIZIONI
1.1. Le definizioni delle Condizioni sono integralmente richiamate e, ove possibile, trovano applicazione al presente DPA.
1.2. I termini “titolare del trattamento”, “interessato”, “dati personali”, “trattamento”, “responsabile del trattamento”, “destinatario”, “consenso dell’interessato”, “violazione dei dati personali”, “valutazione d’impatto”, “autorità di controllo” e “Garante per la protezione dei Dati” utilizzati nel presente DPA hanno il significato indicato nel GDPR.
1.3. In aggiunta a dette definizioni, ai fini del presente DPA, le espressioni qui di seguito elencate hanno il significato ivi indicato, essendo peraltro precisato che ogni termine definito varrà sia al singolare che al plurale:
• Dati: i dati personali oggetto del Contratto elencati nell’Appendice I;
• Normativa Privacy: il GDPR, il D. Lgs. 196/2003 come modificato ed integrato dal D. Lgs. 101/2018, le linea guida, i codici di condotta e ii provvedimenti emessi dal Garante per la protezione dei Dati ed applicabili alle Parti nell’esecuzione del Contratto;
• Periodo di conservazione: il periodo indicato nell’Appendice I.

2. OGGETTO
2.1. Le Parti riconoscono e stabiliscono che, in relazione al trattamento dei Dati nell’esecuzione del Contratto, il Cliente agisce quale titolare del trattamento e il Fornitore quale responsabile del trattamento.
2.2. Il Fornitore dovrà eseguire i trattamenti e le operazioni di trattamento funzionali alle mansioni ad esso attribuite in relazione al Contratto, secondo quanto riportato nell’Appendice I, o derivanti da eventuali successivi accordi scritti con il Cliente, anche con riferimento all’eventuale trasferimento di Dati verso un paese terzo o un’organizzazione internazionale.
2.3. Qualora sorgesse la necessità di trattamenti sui Dati diversi ed eccezionali rispetto a quelli normalmente eseguiti, il Fornitore dovrà informare preventivamente il Cliente.

3. MISURE DI SICUREZZA
3.1. Il Fornitore, per quanto di propria competenza, è tenuto in forza di legge e del presente DPA, per sé e per le persone autorizzate al trattamento che collaborano con la sua organizzazione, a dare attuazione alle misure di sicurezza previste dalla Normativa Privacy, ivi incluso l’art. 32 GDPR.
3.2. Il Fornitore, tenendo conto dello stato dell’arte e dei costi di attuazione, nonché della natura, dell’oggetto, del contesto e delle finalità del trattamento, come anche del rischio di varia probabilità e gravità per i diritti e le libertà delle persone fisiche, deve assicurarsi che le misure di sicurezza predisposte ed adottate siano adeguate a garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, in particolare contro:
i. distruzione, perdita, modifica, divulgazione non autorizzata o accesso, in modo accidentale o illegale, ai Dati trasmessi, conservati o comunque trattati;
ii. trattamento dei Dati non consentito o non conforme alle finalità delle operazioni di trattamento.

4. OBBLIGHI DEL FORNITORE
4.1. Il Fornitore, su richiesta del Cliente, coadiuva quest’ultimo nelle procedure davanti all’Autorità di Controllo competente e all’Autorità Giudiziaria in relazione alle attività rientranti nella sua competenza.
4.2. Il Fornitore assiste altresì il Cliente nel garantire il rispetto degli obblighi relativi alla valutazione d’impatto sulla protezione dei dati nonché alla eventuale consultazione preventiva all’Autorità di Controllo.
4.3. Il Fornitore mette a disposizione del Cliente tutte le informazioni ragionevolmente necessarie per dimostrare il rispetto degli obblighi di cui al presente DPA e della Normativa Privacy, consentendo e contribuendo alle attività di revisione, comprese le ispezioni, realizzate dal Cliente o da un altro soggetto da questi incaricato. In ogni caso, ogni eventuale ispezione del Cliente deve essere effettuata:
a. con un preavviso scritto di almeno 7 giorni lavorativi,
b. nel corso dell’orario di lavoro del Fornitore, salva la necessità di effettuare l’ispezione per motivi di emergenza e quando il Cliente ne abbia preventivamente dato comunicazione scritta al Fornitore, e
c. nel limite massimo di una volta all’anno, ad eccezione di ogni ulteriore ispezione che il Cliente sia obbligato a svolgere su richiesta dell’Autorità di Controllo e/o ai sensi della Normativa Privacy.
4.4. Il Fornitore informa immediatamente il Cliente qualora, a suo parere, un’istruzione violi il GDPR o altre disposizioni, italiane o dell’Unione Europea, relative alla protezione dei dati personali.
4.5. In caso di danni derivanti dal trattamento, il Fornitore ne risponderà, nei limiti di quanto previsto dall’art. 16 delle Condizioni, qualora non abbia adempiuto agli obblighi della Normativa Privacy specificatamente diretti ai responsabili del trattamento o abbia agito in modo difforme o contrario rispetto alle legittime istruzioni del Cliente.

5. OBBLIGHI E GARANZIE DEL CLIENTE
5.1. Il Cliente si impegna a comunicare al Responsabile qualsiasi variazione si dovesse rendere necessaria nelle operazioni di trattamento dei Dati.
5.2. Il Cliente dichiara che i Dati da lui trasmessi al Fornitore:
a. sono pertinenti e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti e successivamente trattati;
b. non appartengono a categorie particolari di dati personali né sono relativi alle condanne penali e ai reati o a connesse misure di sicurezza;
c. in ogni caso, sono raccolti e trasmessi rispettando ogni prescrizione della Normativa Privacy.
5.3. Il Cliente è esclusivamente responsabile del trattamento dei Dati attuato tramite procedure applicative sviluppate secondo sue specifiche e/o attraverso propri strumenti informatici o di telecomunicazioni.
5.4. Resta espressamente inteso che il Cliente è l’esclusivo responsabile dell’adempimento di tutti gli obblighi previsti dal GDPR e dalla Normativa Privacy per il titolare del trattamento, ivi inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l’obbligo di individuare la base legale del trattamento dei Dati, nonché gli obblighi informativi di cui agli artt. 12, 13 e 14 GDPR, di raccolta, gestione e dimostrazione del consenso dell’interessato, di cancellazione dei dati personali al termine del periodo di conservazione previsto e, con l’assistenza del Fornitore, ove necessaria, di riscontro delle richieste degli interessati ai sensi degli articoli da 15 a 22 GDPR. Nei limiti di quanto inderogabilmente previsto dalla Normativa Privacy, i costi delle predette attività saranno a carico del Cliente.

6. SOGGETTI AUTORIZZATI DAL FORNITORE
6.1. Il Fornitore, nell’ambito della propria struttura aziendale, provvederà ad individuare le persone fisiche autorizzate al trattamento. Contestualmente alla designazione, il Fornitore si fa carico di fornire adeguate istruzioni scritte alle persone autorizzate al trattamento circa le modalità del trattamento, in ottemperanza a quanto disposto dalla legge e dal presente DPA.
6.2. Sarà cura del Fornitore vincolare le persone autorizzate al trattamento alla riservatezza o ad un adeguato obbligo legale di riservatezza, anche per il periodo successivo all’estinzione del rapporto di collaborazione intrattenuto con il Fornitore, in relazione alle operazioni di trattamento da esse eseguite.
6.3. Per quanto concerne i trattamenti effettuati nell’esecuzione del Contratto dalle persone autorizzate al trattamento con mansioni di “Amministratore di Sistema”, il Fornitore è tenuto altresì al rispetto delle previsioni pro tempore applicabili relative alla disciplina sugli amministratori di sistema contenute nel provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali del 27 novembre 2008 modificato in base al provvedimento del 25 giugno 2009. Il Fornitore, in particolare, si impegna a conservare direttamente e specificamente gli estremi identificativi delle persone fisiche preposte quali amministratori di sistema, e a fornirli prontamente al Titolare su richiesta del medesimo.

7. SUB-RESPONSABILI
7.1. Col presente DPA, il Cliente conferisce autorizzazione generale al Fornitore a poter ricorrere a eventuali ulteriori responsabili del trattamento per l’esecuzione del Contratto.
7.2. Nel caso in cui il Fornitore faccia effettivo ricorso a sub-responsabili, il Responsabile medesimo si impegna a selezionare sub-responsabili tra soggetti che per esperienza, capacità e affidabilità forniscano garanzie sufficienti per mettere in atto le misure tecniche e organizzative adeguate, in modo tale che il trattamento soddisfi i requisiti di cui alla Normativa Privacy e garantisca la tutela dei diritti degli interessati. Il Fornitore si impegna altresì a stipulare specifici contratti, o altri atti giuridici, con i sub-responsabili a mezzo dei quali il Fornitore descriva analiticamente i loro compiti e imponga a tali soggetti di rispettare i medesimi obblighi, con riferimento alla disciplina sulla protezione dei dati personali, imposti dal Cliente sul Fornitore ai sensi della Normativa Privacy e degli applicabili provvedimenti speciali della competente Autorità di Controllo, prevedendo in particolare garanzie sufficienti per mettere in atto le misure tecniche e organizzative adeguate, in modo tale che il trattamento soddisfi i requisiti della Normativa Privacy e dei provvedimenti emessi dall’Autorità di Controllo.
7.3. Il Fornitore si impegna altresì ad informare il Cliente di eventuali modifiche o sostituzioni previste riguardanti i sub-responsabili, dando così al Titolare la possibilità di opporsi a tali modifiche.
7.4. Il Cliente autorizza espressamente il Fornitore a stipulare per suo conto con eventuali sub-fornitori, quando stabiliti in un Paese al di fuori dell’Unione Europea per il quale la Commissione Europea non abbia emesso un giudizio di adeguatezza del livello di protezione dei dati personali, un accordo per il trasferimento dei Dati all’estero contenente le apposite clausole contrattuali (e successive modifiche) adottate dalla stessa Commissione Europea.
7.5. Qualora un sub-responsabile, nominato dal Fornitore ai sensi del presente articolo, ometta di adempiere ai propri obblighi in materia di protezione dei dati, il Fornitore riconosce di conservare nei confronti del Cliente l’intera responsabilità dell’adempimento degli obblighi del predetto sub-responsabile secondo quanto previsto dall’art. 4.5.
7.6. Il Cliente prede atto ed accetta che, al momento della sottoscrizione del Contratto, il Fornitore, ai fini dell’esecuzione del Contratto, comunica i dati ai soggetti, quali sub-responsabili, indicati nell’Appendice I.

8. ESERCIZIO DEI DIRITTI DA PARTE DELL’INTERESSATO
8.1. Nel caso in cui il Fornitore riceva istanze dagli interessati per l’esercizio dei diritti riconosciuti dal GDPR dovrà:
a. darne tempestiva comunicazione scritta al Cliente allegando copia della richiesta;
b. tenendo conto della natura del trattamento, assistere il Cliente con misure tecniche e organizzative adeguate al fine di soddisfare l’obbligo del Cliente di dare seguito alle richieste per l’esercizio dei diritti degli interessati.
8.2. In particolare, ove applicabile e in considerazione delle attività di trattamento affidategli, il Fornitore dovrà:
a. permettere al Cliente di fornire agli interessati i propri dati personali in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, nonché di trasmettere i dati ad altro titolare;
b. permettere al Cliente di garantire in tutto o in parte i diritti di opposizione e limitazione del trattamento.

9. VIOLAZIONE DI DATI PERSONALI
9.1. Il Fornitore si impegna, nei termini e secondo le modalità previste dalla Normativa Privacy, ad informare il Cliente di ogni violazione o sospetta violazione dei Dati e a fornire la più ampia collaborazione al Cliente medesimo nonché alle Autorità di Controllo competenti e coinvolte al fine di soddisfare ogni applicabile obbligo imposto dalla Normativa Privacy (es. notifica della violazione dei dati personali all’Autorità Controllo compente; eventuale comunicazione di una violazione dei dati personali agli interessati).

10. DURATA E CANCELLAZIONE DEI DATI PERSONALI
10.1. Il presente DPA entra in vigore al momento della stipulazione del Contratto e resterà in vigore fino alla cessazione per qualunque causa del Contratto, salvi gli specifici obblighi che per loro natura sono destinati a permanere.
10.2. Qualora il rapporto contrattuale tra le Parti venisse meno o perdesse efficacia per qualsiasi motivo, anche il presente DPA verrà automaticamente meno senza bisogno di comunicazioni o revoche.
10.3. Alla cessazione del Contratto o, se previsto, al termine del Periodo di Conservazione e, in ogni caso, al ricevimento di specifica richiesta scritta del Cliente, il Fornitore provvederà alla cancellazione dei Dati entro sessanta (60) giorni dalla data di cessazione del Contratto, da termine del Periodo di Conservazione o dalla richiesta del Cliente, salvo il trattamento dei Dati che si renda necessario al fine di consentire al Fornitore di adempiere ad obblighi di legge (quali, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, obblighi fiscali e amministrativi), o per il legittimo interesse di far valere o difendere un diritto, per il periodo di tempo strettamente necessario a tali scopi, e quanto previsto dall’art. 15.3 del Contratto.
10.4. A seguito della cessazione del Contratto, il Cliente potrà comunque chiedere una copia dei Dati caricati sul Software nel termine di 30 giorni dal momento della cessazione. Nel caso in cui il Cliente non abbia provveduto a chiedere una copia dei Dati nel predetto termine, il Fornitore sarà libero di cancellare in modo definitivo i Dati.

11. DISPOSIZIONI GENERALI
11.1. Se qualsiasi condizione, pattuizione o disposizione contenuta nel presente DPA risulti invalida od illegale, tale invalidità o illegalità non pregiudica, invalida o annulla le altre restanti disposizioni delle medesime.
11.2. In caso di contrasto tra le disposizioni del presente DPA e quelle delle Condizioni, le disposizioni del presente DPA prevarranno con riferimento alle obbligazioni relative alla protezione dei dati personali.

APPENDICE I

Natura e finalità del trattamento Esecuzione del Contratto in essere tra il Cliente ed il Fornitore e, in particolare, prestazione dei Servizi espressamente indicati nel Form.
Periodo di conservazione Ove applicabile, per il periodo di conservazione richiesto dal Cliente tramite il Software.
Categorie di dati personali Dati anagrafici, Dati di contatto, Dati di traffico telematico.
Categorie di interessati Clienti Finali (i.e. clienti e potenziali clienti del Cliente)
Sub-responsabili Amazon Web Services Inc., MongoDB Inc, Twilio Inc, The White Dog srl, Live Story srl